POR FESR infrastrutture sulla mobilità ciclistica

Regione Lombardia ha approvato uno stanziamento di 20 milioni di euro per cofinanziare, con fondi europei, interventi a favore della mobilità ciclistica all’interno di ambiti urbani, caratterizzati per essere parti rilevanti della Rete Ciclistica Regionale. il bando costituisce uno strumento ottimale per il finanziamento di parte degli interventi della ciclovia.

L’iniziativa denominata “Misura mobilità ciclistica” è inserita in una delle azioni del Programma Operativo Regionale del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (POR FESR) 2014-2020 e prevede la possibilità di cofinanziare interventi orientati a garantire il completamento della rete ciclabile di livello regionale, individuata dal Piano Regionale della Mobilità Ciclistica, prevedendo il collegamento con i nodi dell’intermodalità regionale.

piano regionale

L’obiettivo della misura è la diffusione in ambito urbano e metropolitano di sistemi per sostenere la mobilità a basso impatto ambientale al fine di contribuire alla riduzione delle emissioni di CO2 nei trasporti ed al miglioramento della qualità dell’aria.

Possono essere finanziate opere per realizzare tratti della Rete Ciclabile Regionale, connessioni tra questa e la rete ciclabile locale ed opere complementari (segnaletica, rilevamento, etc…) nella misura del 20% del progetto. Dovranno essere presentati progetti almeno preliminari ed il proponente deve aver approvato uno strumento di pianificazione della mobilità (PUM, PUT, PGTU, PUMS, PAES).

I territori ammissibili ed i soggetti beneficiari della misura possono essere capoluoghi di provincia, Comuni sopra i 30.000 abitanti, Città Metropolitana di Milano, Enti Gestori di Parchi Regionali.  Esistono premialità relativamente alla presenza di un disegno complessivo sovracomunale, la presenza di percorsi considerati parte della rete europea Eurovelo, opere di monitoraggio sull’utilizzo delle infrastrutture.

Il contributo può essere concesso nella misura del 70% della spesa per un massimo di 1.500.000€. La procedura di selezione è articolata in una manifestazione di interesse ed una successiva fase concertativa. La scadenza per l’invio della manifestazione di interesse è prevista entro 120 giorni dalla data di pubblicazione sul BURL (prevista per il 24 agosto 2015), pertanto la scadenza è fissata al giorno 22 dicembre 2015.

mappaIncrociando il tracciato della ciclovia con i possibili beneficiari emerge il quadro dei soggetti potenzialmente beneficiari dell’iniziativa ovvero tutti i comuni della Città Metropolitana di Milano, il Comune di Como (in quanto capoluogo di Provincia), i comuni di Saronno e Legnano (in quanto con popolazione superiore a 30.000 abitanti), anche il Comune di Varese potrebbe essere ammesso al contributo anche se non ricade nel territorio della ciclovia.

Dopo una verifica con i partner del progetto abbiamo preso accordi con la Città Metropolitana di Milano e con il Comune di Como che hanno manifestato il loro interesse a partecipare alla Misura nell’ottica del disegno complessivo della ciclovia.

Maggiori informazioni sul sito della Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità

Scarica qui la Delibera della Giunta Regionale con l’approvazione dello stanziamento
Scarica qui l’allegato A “Iniziativa per la Misura mobilità ciclistica” con le specifiche tecniche

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...